Arrosto di vitello glassato, patate al rosmarino, tartellette alla frutta

 

  1.  
    ARROSTO DI VITELLO            RICETTA DELL'ARROSTO DI VITELLO  
    PATATE AL FORNO      RICETTA DELLE PATATE ARROSTITE AL ROSMARINO
    PASTA FROLLA ALLE MANDORLE     RICETTA DELLA PASTA FROLLA ALLE MANDORLE
    CREMA PASTICCERA     RICETTA DELLA CREMA PASTICCERA

 

TARTELLETTE DI FRUTTA FRESCA

DOSI: 60 piccoli pezzi

INGREDIENTI

Frolla kg 1,5 già pronta    
Crema pasticcera lt 1 A 120 gr di farina+ gelecta    
Kiwi gr 300      
Arance gr 200      
Banane gr 200      
Fragole gr 150      
Uva nera gr 200      
Gelatina a caldo gr 500      
           

 

PROCEDIMENTO

Tirate la pasta frolla a 3 mm.  Forare.
Ritagliare dei cerchietti con il coppapasta di diametro adatto allo stampino in silicone.

Cuocere in forno a 170°C per 10 minuti. Raffreddare.

Riempire il sacco a poche con la crema precedentemente ammorbidita con una frusta.
Con il sacchetto spremere circa 20 grammi di crema pasticcera per tartelletta.
Pelate e tagliate la frutta a fette adatte alla superficie delle tartellette.
Dressare con la frutta a piacere.        Usate due pezzi di frutta per tartelletta accavallati.
Scaldate la gelatina a caldo e glassate la frutta.

Far rassodare in frigorifero. Servire sul vassoio o dentro i pirottini di carta.

L’ANGOLO DELLA TECNICA

Usate il mattarello. Per grandi quantità usare la sfogliatrice.
Si preferisce cuocere le tartellette vuote senza aggiungere altro.
La crema pasticcera può essere al naturale o con panna montata.
Non eccedere nella farcitura per non sbilanciare i sapori.

Uso della gelatina a caldo

Fare bollire in un pentolino la gelatina con la percentuale di acqua indicata. (la gelatina si può preparare anche al micooonde).
Distribuitela sulla frutta con un solo passaggio di pennello di silicone.
Se si raffredda riportatela sul fuoco.